Progetto Pilastro. I primi incontri di presentazione (video)


Si sono svolte giovedì 15 e venerdì 16 gennaio 2015 le prime assemblee per presentare ai cittadini coinvolti i progetti di ristrutturazione di case Acer previsti dal progetto Pilastro2016.

Le riunioni riguardavano gli immobili di via Pirandello (civici 29-31), via D’Annunzio (15, 17, 21) e via Gozzano (2-10). Oltre al rifacimento delle facciate il progetto Pilastro2016 prevede anche l’avvio di una sperimentazione condivisa sui regolamenti condominiali.

Il Comune ha già stanziato la somma necessaria per i lavori negli appartamenti Acer, ed ora è necessario il via libera dei proprietari degli altri appartamenti. Si tratta di una spesa compresa tra i 4mila e i 7mila euro a famiglia proprietaria. Hanno illustrato il progetto l’Assessore alle politiche abitative Riccardo MalagoliChiara Caselgrandi, Vicepresidente Acer Bologna e Simone Borsari, Presidente del Quartiere San Donato

All’incontro era presente anche Federica Gazzoli, della cooperativa Camelot, che con Matteo Sacchi si occuperà di una serie di attività volte a migliorare la convivenza nei condomini, la coesione sociale, il reciproco sostegno e interventi di riqualificazione condivisa dei luoghi (ad esempio con l’allestimento di un spazio di vicinato per gli abitanti). Tra le azioni previste anche nuove possibilità di formazione e di inserimento lavorativo.

Federica e Matteo, a partire dai primi di gennaio, stanno incontrando gli abitanti degli immobili coinvolti nel progetto per fornire informazioni preliminari. Entrambi sono già a disposizione ogni martedì dalle ore 14.30 alle 18.00 presso il Centro Sociale Pilastro di via Dino Campana 4. Sono disponibili per informazioni al 370.3369974.

Annunci