Giovani giornalisti al lavoro

giovani giornalisti al Pilastro

I giovani redattori della scuola media Saffi del Pilastro stanno lavorando sodo nella Redazione Pilastro 2016. Eccoli in giro per il territorio per realizzare un video di cui non sveliamo ancora tutto…

giovani giornalisti al PilastroIncontrano subito alcuni abitanti di Via D’annunzio, vivono al Pilastro da 40 anni e ne sono molto contenti…

Ecco le loro impressioni, dopo un pomeriggio tra riprese, interviste, foto.

Una giornata Particolare

di Monzer e Cedrikc

Giovedì scorso abbiamo deciso di andare al Meraville. Prima di partire ci siamo divisi in gruppi: fotografi, attori, cameramen giornalisti. Siamo partiti da scuola verso il Meraville  per sapere il parere degli abitanti del Pilastro su cosa pensavano del fatto che il Meraville volti le spalle al Pilastro. Nel nostro percorso abbiamo deciso di fare un video nel quale ognuno di noi veniva ripreso per far vedere il percorso e abbiamo chiesto: “Cosa ne pensa del fatto che il Meraville dà le spalle al Pilastro?”. La maggior parte ha risposto che per loro va bene così com’è, molti di loro arrivano al Meraville con autobus, bici o a piedi. Ci siamo fermati al parco Luigi Spina e Siid ci ha intervistati e ripresi a coppie con la telecamera.
Poi siamo tornati a scuola. Nel prossimo incontro arriveremo a Meraville.
I nostri ruoli erano CAMERAMAN (Monzer) FOTOGRAFO (Cedrick) Questi ruoli ci sono piaciuti perchè ci siamo divertiti. Cedrick è stato aiutato dal fotografo della redazione “Pilastro2016” Alessandro e Monzer ha aiutato Siid nelle riprese.

giovani giornalisti Pilastro

di Mihail Gusan e Samuel De Cara

Giovedi 19 marzo 2015 con il laboratorio giornalistico scolastico abbiamo organizzato un’ uscita al Meraville con Lucia e il prof Florio. Abbiamo fatto diversi gruppi: fotografi, attori, quelli che riprendevano e per ultimi i giornalisti.
Dovevamo andare al Meraville per intervistare le persone del Pilastro .
Abbiamo intervistato anche diverse persone non del Pilastro che definivano il Pilastro perfetto cosi e che non c’era niente da cambiare. Ci aiutava Siid, giornalista che ci riprendeva mentre intervistavamo gli anziani abitanti che abitano vicino alla scuola media Saffi.

C’era una signora e suo marito che si prendevano cura del giardino del condominio e abbiamo deciso di intervistarli
Lei non era italiana e lui, il marito, era italiano. Abitano lì da 40 anni più ho meno.

La maggior parte dice che il Pilastro così com’ è è perfetto e che il Meraville è comodo perché si può fare la spesa.
Non gli piace solo che dà le spalle al Pilastro.
Ecco le domande che abbiamo fatto: Cosa ne pensi del Pilastro ? Cosa fai a Meraville ? Quale negozio ti piace?
Cosa non ti piace del Pilastro ? Cosa ti piace del Pilastro ? Cosa vorresti cambiare? Cosa non vorresti cambiare?
I nostri ruoli il 19 marzo erano Fotografo (Mihail) Giornalista(Samuel). Le idee delle domande erano di Lucia e Samuel. La prossima volta andremo fino al Meraville passando dalla biblioteca.
Ci siamo divertiti tantissimo con questa uscita e abbiamo deciso di finire il percorso nell’uscita della prossima volta .

giovani giornalisti Pilastro

di Assia, Sabrina e Shkurtesa

Siamo delle giornaliste della redazione il “PILASTRO SIAMO NOI”…

Giovedì scorso siamo andati ad intervistare alcune persone del quartiere Pilastro per sapere se il Meraville era parte del Pilastro oppure no. Ci siamo divisi in diversi gruppi: alcuni facevano gli attori, gli intervistatori e fotografi.
Gli attori dovevano essere ripresi mentre camminavano andando dalla scuola media Saffi al Meraville, per mostrare il percorso, mentre gli intervistatori mano a mano che camminavano intervistavano le persone che incontravano per strada.
La persona che ci filmava era un cameraman professionista di nome Siid.
Le persone che abbiamo intervistato abitano in via Gabriele d’Annunzio, gli abbiamo chiesto se a loro da fastidio che il Meraville dia le spalle al Pilastro o no. Infatti certe persone hanno detto che per loro non fa nessuna differenza, ma il boss (il boss è un uomo che abita al Pilastro da molto tempo praticamente da quando è stato fondato ), ha detto che per lui, visto che fa parte del Pilastro, come tale non dovrebbe dare le spalle al Pilastro. Dopo siamo arrivati in una piazzetta dove il nostro cameraman filmava due ragazzi alla volta intervistandoli sulla questione del Meraville.
Le domande erano : cosa pensi del Meraville ? Cosa fai al Meraville ? I posti che ti piacciono di più del Pilastro, cosa non ti piace del Pilastro…Tutte le risposte erano positive …
Io, Assia,ho fatto l’attrice, cioè mi hanno filmata con la telecamera per una parte del tragitto. Fare questa cosa mi è piaciuta tanto, anche se mi mancava il cellulare o una persona con cui parlare. Sabrina e Shkurtesa sono state con Tiziana una giornalista della redazione “PILASTRO 2016”. Purtroppo, non siamo riusciti ad arrivare al Meraville perché dovevamo ritornare a scuola. Ma riprenderemo dopo le vacanze pasquali.
Questa esperienza ci ha molto aiutato, oltre ad essere un’attività molto divertente, ma anche perché ora sappiamo la vita di un giornalista…e poi chissà forse uno di noi da grande vuole essere un giornalista…

Foto di Alessandro Zanini

Annunci