Ottantenni alla prima esperienza…..teatrale

gli abbracciAbbiamo voluto intervistare alcuni dei protagonisti dei due spettacoli di Virgilio Sieni andati in scena al Dom del Pilastro, “Altissima povertà” ed “Abbracci”. Sono cittadini di San Donato, tutte persone dagli ottanta in su che si sono misurati su una nuova esperienza, quella di fare da attori in uno spettacolo basato sulla comunicazione corporea.

Nel buio e nel silenzio, l’attenzione era egregiamente concentrata sul gesto, sulle espressioni, sulla comunicazione non verbale…..e il pubblico doveva ed è riuscito a percepire tutto ciò.

Ecco alcuni dei loro commenti a caldo

DSCF1743Rossanna, 79 anni: “All’inizio ero perplessa e un po’ preoccupata: non avevo capito bene cosa avrei dovuto fare, poi, durante lo spettacolo, mi è molto piaciuto. Ero galvanizzata. Sentivo il pubblico, tutte quelle persone intorno, così attente a quello che facevamo noi.”

“…Trovare una comunicazione in un abbraccio, che è sempre una cosa molto personale, …ti sembra di dare e ricevere dei sentimenti, della forza, un invito a stare vicini”.

DSCF1773Walter, 93 anni: “Ho parlato coi bambini, prima dello spettacolo…mi sono commosso quando mi hanno detto che avevo lo stesso dopobarba del loro nonno, facendomi una carezza…”

DSCF1724stare così vicino a dei giovani mi ha dato energia, mi ha caricato”…

DSCF1751Dante, 80 anni: “L’idea del regista mi sembrava suggestiva ma poco spettacolare… muovere le braccia e il corpo in sintonia con la ragazza che avevo di fronte, rispondere alle sollecitazioni uno dell’altro…tutto ciò ha fatto nascere un certo pathos tra lei e me, e tra noi e il pubblico, che camminava silenzioso intorno a noi, ci guardava da vicino nel buio…”

…”Esperienza molto toccante”… prima dello spettacolo siamo stati un quarto d’ora coi bambini che recitavano con me, è stato un momento molto simpatico…i bambini mi raccontavano barzellette ed io dicevo loro dei proverbi in bolognese…

…mi hanno chiesto se ero stato partigiano ed io ho detto di no, perchè durante la guerra ero un bambino, avevo la loro età…

di Ingrid Negroni

Annunci