Progetto Pilastro: dieci nuovi posti di lavoro

pulire muriPrime assunzioni all’interno del Progetto Pilastro 2016. Dieci persone (giovani selezionati proprio tra abitanti disoccupati del Pilastro) lavoreranno part time nella cooperativa FareMondi per rimuovere scritte e graffiti dai muri delle case Acer. Dal 7 maggio inizieranno un corso di formazione  presso l’ Istituto edile con moduli sulla sicurezza sul lavoro e un modulo specifico sull’attività tecnica che andranno a svolgere.

Il progetto, voluto dal Comune di Bologna, realizzato con le risorse Acer Manutenzioni, vedrà il gruppo di lavoro attivo prima sui muri del Pilastro e poi nelle altre parti della città. I contratti prevedono tre giorni di lavoro alla settimana, per una durata, inizialmente, di quattro mesi.

La procedura prevede che, prima di ritinteggiare, scritte e graffiti vengano rimossi per evitare che riaffiorino.

Alessandro Gabriele, presidente della cooperativa Fare Mondi, ci spiega la tecnica di rimozione delle scritte

FareMondi è una cooperativa sociale nata dall’Associazione Piazza Grande, la sua missione è creare opportunità di lavoro per persone svantaggiate. Offre molti tipi di servizi: trasporti, logistica, manutenzione, officina bici, noleggi e ovviamente pulizia dei muri con rimozione di scritte e graffiti.

Annunci