Giovani Giornalisti al Parco Pier Paolo Pasolini incontrano la Cheap Art

parco pier paolo pasolini

I Giovani Giornalisti della scuola media Saffi hanno fatto la loro ultima uscita al Parco Pier Paolo Pasolini, quello su cui affaccia il Virgolone e dove verrà costruita, all’interno del Progetto Pilastro 2016, la nuova Arena per gli spettacoli.Volevamo capire la loro relazione con il parco, sapere chi lo frequenta, come e perchè….poi abbiamo incontrato il Cheap Festival…

Queste sono le impressioni che abbiamo ricavato dal pomeriggio di indagine, anzi prima di tutto ascoltate quello che pensano gli studenti della redazione Pilastro 2016 del Parco Pasolini, cominciando dal prof Marco…

palestra pugilato…Insomma, non ci sono particolarmente affezionati, come invece al parco della biblioteca, qualche genitore teme la presenza di spacciatori, ma d’estate comunque è molto frequentato grazie alla baracchina che viene aperta, con musica tutte le sere. Tiziana, giornalista della redazione e frequentatrice del parco (ci abita vicino vicino) ci ha aiutato a capire di più. Il Parco è più frequentato verso le 18-19, c’è un’area cani molto vissuta, la vicinanza del Virgolone ancora può essere vissuta come stigmatizzante…

Mentre ragionavamo sul parco, il secondo più grande di Bologna dopo i giardini Margherita ci hanno detto, abbiamo incontrato un abitante delle torri a cui il giardino piace moltissimo così come il Pilastro e l’artista francese  Madame Mustache, che stava lavorando sul muro della palestra di pugilato.

Cheap festival Pilastro

Un’ opera che fa parte di Cheap – street poster art festival. E così abbiamo intervistato una delle ideatrici del festival, Antonella Ciccarelli, e Madame Mustache

Cheap festival PilastroFoto di Lino Bertone

Annunci

Un pensiero su “Giovani Giornalisti al Parco Pier Paolo Pasolini incontrano la Cheap Art

I commenti sono chiusi.