Festa della Vendemmia al Circolo La Fattoria

DSCF3070_1Con l’arrivo di settembre, giunge anche il consueto appuntamento con la  Festa della Vendemmia organizzata tutti gli anni dal Circolo La Fattoria. Il 6 settembre vedrà animarsi per un’intera giornata la zona ortiva della Fattoria Urbana in via Pirandello al n°5, nel cuore del Pilastro, con una serie di proposte che da anni riscuotono l’interesse di cittadini che arrivano da tutta Bologna. Quest’anno però c’è una novità: la festa del baratto, promossa da uno dei cantieri del Progetto Pilastro 2016.

IMG_5394“La nostra proposta è quella di passare una giornata distensiva nel verde del nostro territorio, con una duplice obbiettivo, ricreativo e didattico”, spiega Simone Spataro, presidente de La fattoria. “Siamo infatti in una realtà molto particolare, come ce ne sono pochissime in Italia: una vera fattoria di campagna, con animali, coltivazioni,  lavori, mantenuta viva all’interno di un contesto urbano grazie all’opera dei nostri volontari. Una meta per le scolaresche che nel corso di tutto l’anno vengono a trovarci per fare esperienze dirette nella natura; una meta che periodicamente, nelle varie feste che organizziamo nel corso dell’anno, si apre alle famiglie, ai bambini ma anche a gruppi di giovani che vengono qui per ascoltare un po’ di musica e mangiare all’aria aperta.”

Anche quest’anno il programma si presenta assai nutrito.

Si comincia verso le 9 col Mercato dei Bambini, per la vendita e il baratto di giocattoli vecchi e nuovi, mentre per i più piccoli verrà allestito lo Spazio Morbido dove potranno scatenarsi senza correre pericoli.

Alle 10 un evento cui è raro assistere ai nostri giorni: la tosatura delle pecore, mentre chi vorrà potrà cimentarsi a piantare delle pianticelle da orto con l’assistenza degli esperti soci ortolani.

Dalle 10:30 saranno disponibili crescentine appena fritte, con vari tipi di farcitura, innaffiate da bibite fresche o dal vino prodotto in Fattoria.

A pranzo, piatti di pasta, verdure grigliate, salsiccia e patate fritte a volontà.

Per tutta la giornata; giochi all’aria aperta, visita agli orti, laboratori.

Nel pomeriggio, la Festa del Baratto, nata nell’ambito delle manifestazioni per il Cinquantenario del Pilastro e giunta ormai alla sua terza edizione. Ad organizzarla un gruppo di cittadini, che si sono organizzati all’interno del Cantiere Sviluppo di Comunità.

Alle 17:30, l’attesa vendemmia: i bambini potranno partecipare a tutte le fasi della raccolta, della pigiatura con i piedi  e alla messa a fermentazione del nuovo vino.

Fino a sera, intrattenimento musicale ed infine estrazione dei premi della lotteria.IMG_6185_1E’ ancora Spataro ad illustrarci lo spirito dell’iniziativa: “Ci auguriamo che per quelli che già conoscono  La Fattoria per le sue attività didattiche, questa giornata possa rappresentare la scoperta di quella identità tradizionale, genuina che il nostro Circolo desidera mantenere viva, accanto all’impegno civile e culturale che lo ha sempre contraddistinto. Per altri, speriamo sia una vetrina per avvicinarsi al ventaglio delle nostre proposte che ogni anno cerchiamo di allargare e rafforzare, dalla scuola di tango al gruppo di poesia, dalle visite didattiche ai corsi di formazione.”

E qualcosa ci dice che anche quest’anno i fatti gli daranno ragione.

Annunci