1° Memorial “Marco Rondelli”

Gilberto PellegriniDomenica 15 novembre, la Fortitudo Rugby organizza il Primo Memorial dedicato a  Marco Rondelli proprio al campo sportivo a lui intitolato nel maggio scorso, in via Pirandello 11.

A un anno esatto dalla scomparsa del suo fondatore, infatti la società sportiva lo ricorda con un’intensa giornata di tornei, dedicata a tutte le categorie del minirugby: dagli under 14 agli under 8, con la partecipazione di numerose società sportive di Bologna e non solo.

Ma cos’è la Fortitudo Rugby e chi era Marco Rondelli?
“La Fortitudo Rugby nasce nel 2013 e raccoglie l’eredità del Cus Bologna” ci spiega Gilberto Pellegrini, cofondatore della Società, nonchè amico e collega di Marco Rondelli.

Terminata l’esperienza Cus, infatti, stimolati dal fatto che da anni al Centro Sportivo del Pilastro mancava un settore giovanile e che in questo luogo hanno sede le scuole Saffi, dove Marco Rondelli per anni ha insegnato rugby, i due soci insieme ad altri, decisero di dare vita a questa nuova realtà sportiva interamente dedicata ai giovani.

La Fortitudo Rugby nasce quindi con lo scopo di promuovere questo sport fra i tantissimi ragazzi del luogo, costruendo un forte legame tra la scuola e la società sportiva, portando avanti la filosofia di Marco Rondelli che ha sempre considerato il rugby uno strumento educativo che offre ai ragazzi occasioni di crescita, sia sportiva che personale. La Fortitudo Rugby attira anche tantissimi ragazzi della provincia Bologna, essendo l’unica scuola di Rugby della zona est della città. L’unico rammarico per ora, ci dice Pellegrini, è che il riscontro più basso lo si è avuto proprio fra i ragazzi del Pilastro, che dopo un breve periodo di tempo spesso smettono di frequentare gli allenamenti.

Per informazioni : http://www.fortitudorugbybologna.it/

Testo e foto di Chloy Vlamidis

Annunci