Il Progetto Pilastro 2016 si racconta… in un video

Come racchiudere in meno di 20 minuti un viaggio durato un anno e mezzo e che ancora prosegue? Tante persone, idee, incontri, pensieri sono in campo al Pilastro, nel Progetto lanciato dal Comune di Bologna nel 2014 e ora nella rassegna #PrimaveraPilastro2016. Questo blog ha raccontato molto, tanto aspetta di essere narrato. Era però il momento per fare il punto: il Pilastro compie 50 anni e “50 anni non sono proprio pochi” come dice in questo video Ingrid, una delle redattrici del nostro blog.
Era il momento per raccontarvi dove sta andando il Progetto Pilastro 2016 nel suo intento di “non essere solo una ricorrenza”, come promette l’assessore Riccardo Malagoli e di presentare il lavoro dei tre Cantieri che hanno coinvolto i cittadini del rione. Il video, realizzato da Open Group con la Redazione Pilastro 2016, è stato prodotto da Urban Center e dal Comune di Bologna.

Siamo partiti dagli stereotipi, “duri a morire”, che ancora esistono su questo rione per mostrarvi poi i primi interventi sul territorio: il rifacimento delle facciate dei palazzi Acer, i lavori sulle strade, marciapiedi e la creazione della zona 30, il progetto No Tag, la nuova illuminazione a led nel parco Pier Paolo Pasolini dove sta nascendo una nuova arena, grazie al lavoro della scuola cantiere dell’associazione Terra Verde. Abbiamo cercato di raccontarvi il progetto verso il futuro con la nascita dell’Agenzia di Sviluppo territoriale e della cooperativa di comunità. Ed infine i cantieri: il Cantiere Comunicazione e Documentazione partecipata, il Cantiere Sviluppo di Comunità, il Cantiere Narrazione del Territorio.

Buona visione!

Di seguito la versione “ridotta” del video. Durata 10 minuti.

Annunci