Poesie di… Maria Iattoni

 

Resurrezione

Nell’aria elettrica che ci conduce
son solo pochi con la “stella in fronte”.
Le poche stelle non bastano a dar luce
a tutti gli assetati della fonte.
Signore Dio dell’onnipotenza
solo Ti fan vedere sulla croce
dovresTi rinverdir la Tua presenza.
E’ troppo scolorita la Tua voce.
Un po’ di gioia dentro la passione
per una Pasqua di Resurrezione

Buona Pasqua!

 

Maria Iattoni è una poetessa del Laboratorio di Parole soprannominata dal gruppo la “Regina ” per la sua solarità e la sua vivacità, nonostante i suoi 83 anni.

“Leggenda?!”  è una poesia fresca e autoironica come lo sono sempre i suoi versi pieni di vissuto, ricordi e insegnamenti che regala a chi l’ascolta, ad ogni incontro…

 

Leggenda?!

Un poco sofferente la “regina”
chissà se esce come una leggenda?
Qualunque sia il nomignolo s’ inchina

…E non sapete il mio saltar de fossi….
Al treno delle cinque andavo prima
La scusa pronta :- Ci son troppi sassi…!-
E Giulio mi aspettava alla “Rovina”

Chissà la mamma se mi ha perdonata
Per piccole bugie adolescenti?
Per giunta col genero scontrata

…Uscir dai campo più scolarizzata (i cuntadin a méder*)
in ospedale in mezzo ai sofferenti
appena nati a vita già segnata

Intingere radici
fra neurolesi e mamme dipendenti…
chissà se assorbii lì queste radici?

*I contadini a mietere

 

Con queste due poesie di Maria Iattoni  auguriamo a tutti un serena e felice Pasqua….  

 

 

Annunci