Mi conviene fare domanda per i corsi per lavorare a FICO?

E’ ormai certo, in autunno apre Fico Fabbrica Italiana Contadina Eataly World, nell’area CAAB. La campagna pubblicitaria è avviata su giornali e fiere specializzate, si conoscono i nome dei ristoranti stellati che vi si insedieranno e da alcune settimane la Regione Emilia Romagna ha comunicato quali corsi sono stati approvati per formare il personale che verrà assunto, a seguito del superamento della prova finale del corso.

Al Pilastro molte persone sono disoccupate o non hanno un lavoro stabile e qualificato. Per questo motivo l’Associazione Mastro Pilastro, sostenuta dall’Agenzia di Sviluppo del Distretto Nord Est, sta organizzando azioni di affiancamento o consulenza per coloro che desiderano fare domanda ai corsi di qualificazione finanziati dalla Regione Emilia Romagna. Bisogna presentare domanda entro il 12 maggio, i corsi fino ad ora pubblicizzati  sono 11 per un massimo di 160 posti e tanti si chiedono se conviene e se vale la pena di fare un corso di tre mesi con stage gratuito rischiando di non essere assunto.


Nei link che vi abbiamo fornito sono chiare tutte le informazioni, ma forse a qualcuno può interessare qual è la situazione nel settore enogastronomico a Bologna ed in Italia. Dai dati UnionCamere dell’Emilia Romagna disponibili fino al primo trimestre 2016, e dalle anticipazioni delle prossime uscite, risulta una decisa crescita del settore e la ricerca di profili professionali operai con esperienza. Poiché non risulta un numero sufficiente di disoccupati qualificati, la Regione Emilia Romagna ha deliberato il finanziamento di corsi professionalizzanti che prevedono al termine il raggiungimento di qualifica riconosciuta. I corsi prevedono una parte in aula e quasi la metà del tempo, tre settimane circa, in aziende del settore già prenotate per stage di concreta applicazione delle competenze apprese. Le statistiche comunicano che un’alta percentuale di frequentanti i corsi trovano lavoro nei mesi successivi.
Spesso i corsi che garantiscono l’acquisizione di qualifiche a lavori meglio remunerati o con maggiore possibilità di carriera, sono appetibili anche per giovani con istruzione di base molto superiore all’obbligo e in questi casi la concorrenza all’accesso è più forte: l’esperienza emiliana però è caratterizzata da una valutazione molto alta  della motivazione e predisposizione della persona. Per trovare un buon lavoro, bisogna crederci e crederci tantissimo.

La compilazione assistita della domanda di candidatura si svolge nella sede dell’Associazione di Comunità Mastro Pilastro in via Pirandello 24 (sopra al Centro Commerciale Pilastro), nei giorni e negli orari indicati in calendario.

Calendario di ricevimento per la compilazione assistita e l’orientamento:
26 aprile, mercoledì: 14:00-15:45 e 19:15 – 21:30
28 aprile, venerdì: 15:00 – 20:00
2 maggio, martedì: 09:00 – 13:00
3 maggio, mercoledì: 14:00-15:45  e 19:15 – 21:30
8 maggio, lunedì: 14:00-15:45  e 19:15 – 21:30
10 maggio, mercoledì – 14:00-15:45  e 19:15 – 21.30
12 maggio, venerdì: 09:00 – 13:00

Documenti occorrenti : Codice Fiscale, Dichiarazione d’Immediata Disponibilità al Lavoro (DID), che viene rilasciata all’atto dell’iscrizione al Centro per l’Impiego, Permesso di Soggiorno e se possibile, copia cartacea o elettronica del Curriculum Vitae.
Siccome la registrazione prevede la creazione di un account nella piattaforma di Randstad è necessario presentarsi muniti dell’ID e Password della posta elettronica.  Qualora non esista un indirizzo di posta elettronica attivo, sarà fornita assistenza nella creazione della casella di posta elettronica.

Per qualsiasi domanda o informazioni potete contattare la Presidenza di Mastro Pilastro ai seguenti recapiti:
cellulare: 338 5062995 (whatsapp, telegram, hangout)
mail:  info@tizianazullo.it o pilastro.bo@gmail.com

 

Annunci