Digressione

Poesie di…Primavera

 

Due poesie propiziatorie per questa Primavera un po’ capricciosa, tratte della rivista “Parole“, numero 2 del 2017.
Poesie di Rosy Giglio e Viviana Santandrea poetesse del Laboratorio di Parole

 

Marzo 2016

Già di rosa è la mia terra
dove il pesco ammara
nelle pianure, e
l’intenso profumo
sciama verso pini e salsedine
fondendosi dove gli azzurri si baciano.
Sulle colline vetta-no i paesi
a puntare le nuvole, che
velano e svelano.
Occhieggiando tra riflessi di sole
s’indorano distese di ulivi e terre di pane.
Scorrono le ruote verso casa  mia
risalgo strade amate
col respiro in apnea.
Alla guida osservo i margini, gremiti di
ciclamini, ciocche viole, e rinvengo i momenti
come quando piccola mi perdevo in loro.

di Rosy Giglio

 

 

VIOLE

Ieri ancora esultanti,
uniche schiuse dal bacio di marzo
superba isola viola e velluto
un floreale tessuto di aromi;

or già reclini sui fragili steli
corolle arrese
a prematura sera
al sonno nella terra,
al risveglio in un’altra primavera.

Di Viviana Santandrea

 

 

Annunci