Scuole medie Saffi: gli studenti guidano alla mostra su Anne Frank

Dal 4 maggio al 31 maggio la Scuola Secondaria di Primo Grado “Saffi” (via Panzini 1) ospita la mostra documentaria realizzata dalla Anne Frank House di Amsterdam.  Sarà aperta al pubblico da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 12:30; il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 14:45 alle 16:15.

La mostra, promossa dall’Istituto Comprensivo 11 e con il Patrocinio del Quartiere San Donato-San Vitale, ha inaugurato il 4 maggio 2017  alla presenza di autorità, insegnanti e genitori oltre ad intere classi di scolari e studenti. L’inaugurazione ha fatto emergere il valore della preparazione e l’elaborazione condivisa della mostra poiché quasi tutti i ragazzi erano protagonisti o del coro, o dei materiali prodotti ad arricchimento dell’esposizione o guide motivate per la visita ai 34 pannelli della bella mostra che illustra dove e come viveva nascosta la famiglia Frank, famiglia ebrea poi quasi sterminata nei campi di concentramento nazisti.

Infatti gli insegnanti hanno sviluppato, in collaborazione con il CDH “Oltre la copertina” un progetto di inclusione ed accoglienza che ha vinto il bando dell’Istituto Beni Culturali.
Come ha spiegato Roberto Parmeggiani del Centro Documentazione Handicap, “abbiamo fatto un duro lavoro di riscrittura del testo utilizzando il linguaggio  in simboli, che nato per sostenere la disabilità, riesce a facilitare la comprensione di un testo scritto da parte di tutti per cui le parole pace, guerra, violenza, nazismo, libertà possono diventare accessibili cioè proprie di tutti.”
La professoressa Annamaria Filardi ha spiegato come nelle classi di 3° media la lettura del Diario di Anne Frank ha sollevato una grande attenzione dei ragazzi, poiché hanno anche loro dodici anni, come aveva Anne, e la lettura della perdita della libertà “di andare in bicicletta” induce immedesimazione, “mettendosi nei panni dell’altro”
Il progetto sarà presentato in Biblioteca Sala Borsa il 22 maggio alle ore 17 e saranno disponibili anche i testi modificati con scrittura in simboli utilizzando il software specifico, su cui hanno lavorato i ragazzi. I bambini della primaria con testi più semplici e illustrando le pagine con disegni, i ragazzi delle medie inserendo la lettura del Diario di Anne Frank nel contesto della storia del ‘900. Esporre i pannelli della Fondazione Anne Frank House di Amsterdam e prepararne l’inaugurazione è stata un’ulteriore tappa che ha coinvolto il coro e l’insegnante di musica.  Suggestivi canti e  musiche yiddisch hanno intervallato la presentazione della Preside dell’Istituto Comprensivo 11 Filomena Massaro,  ed i saluti di Simone Borsari Presidente di Quartiere e di Calzati dell’Ufficio Scolastico Provinciale.
Infine, i ragazzi delle terze hanno fatto da Guide ai pannelli della mostra, spiegandone le tappe principali e le differenti fasi.

La mostra è aperta al pubblico fino al 31 maggio da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 12:30;
il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 14:45 alle 16:15.

Solo per le scolaresche si richiede una prenotazione al numero 051 516267 chiedendo della prof.ssa Filardi (email: annamaria.filardi@ic11bo.istruzioneer.it).

Testo e foto di Claudia Boattini

Annunci