G7 Ambiente a Bologna: viabilità modificata al Pilastro

Ormai lo sappiamo tutti: i Ministri dell’Ambiente di  Stati Uniti, Giappone, Germania, Regno Unito, Francia, Canada e Italia si riuniranno a Bologna e la sede prescelta è il Savoia Hotel Regency, circondato da due ettari di Parchi pubblici (Arboreto e Articolo Uno) ideali per il relax e la sicurezza.
Nell’occasione sono stati organizzati in questa settimana ben 70 eventi sotto il marchio #ALL4THEGREEN.
Cliccando sul link è possibile scaricare il programma di tutti gli eventi, che sono già iniziati Lunedì 5 sera con un grande concerto in Piazza Maggiore. Come illustrato dal Sindaco Virginio Merola e dal Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, sono iniziative di differente tipologia: da quelle di approfondimento delle differenti Facoltà Universitarie e Centri di Ricerca, alle iniziative di organismi non governativi, alle Associazioni ambientaliste, ma anche di vari movimenti anche in opposizione ai “Grandi della terra“.

Pubblichiamo integralmente l’Avviso Pubblico dell’Assessorato alla Sicurezza, Polizia Municipale, Protezione Civile del Comune di Bologna: l’area che circonda l’hotel non sarà raggiungibile pertanto la Fattoria Urbana e i centri sportivi saranno chiusi al pubblico.

AVVISO ALLA CITTADINANZA
DALLE ORE 10,00 DEL 09/06/2017 FINO A CESSATE ESIGENZE DEL 12/06/2017

A seguito delle indicazioni pervenute dalla locale Autorità di Pubblica Sicurezza inviate il 01/06/2017, vista anche l’ordinanza del Settore Mobilità Sostenibile Comune di Bologna avente PG.n. 202348/2017, in occasione del vertice dei Paesi più industrializzati “G7Ambiente”, in via eccezionale e temporanea, per motivi di massima sicurezza e di tutela dell’incolumità pubblica, dalle ore 18,00 del 09/06/2017 a cessate esigenze del 12/06/2017, nella zona:

immediate adiacenze dell’Hotel Savoia Regency, la circolazione veicolare e pedonale, sarà modificata nel modo che segue:

STRADA CHIUSA CON DIVIETO DI TRANSITO VEICOLARE E PEDONALE , DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA di QUALSIASI VEICOLO, IVI COMPRESI MOTOVEICOLI, CICLOMOTORI E BICICLETTE,
Sono interessate:
via del Pilastro nel tratto di strada da via San Donato a via Protche, dove viene istituito il senso unico alternato regolato a vista,
via del Pilastro dal civ. 1/10 al civ. 3/13 dove viene istituito il senso unico alternato regolato a vista. In particolare gli autorizzati e gli accedenti alla casa ASL dovranno percorrere il tratto di strada dal lato di via San Donato;
via San Donato dal civ. 169-3/4 al civ. 175/5 dove la sosta è vietata in entrambi i lati

solo DIVIETO DI SOSTA CON RIMOZIONE FORZATA di QUALSIASI VEICOLO, IVI COMPRESI
MOTOVEICOLI, CICLOMOTORI E BICICLETTE nei tratti di strada sotto elencati e, per un tratto di 50 metri, delle strade che le intersecano dall’incrocio con le stesse.
Sono interessate:
via San Donato da svincolo della tangenziale a via del Pilastro in entrambi i lati;
via Protche dall’intersezione con via del Pilastro alla Rotonda Rodati.

All’interno delle zone delimitate dalle strade citate, eccettuate le persone ed i mezzi autorizzati a questo scopo dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, tutti i residenti e gli esercenti attività di qualsivoglia natura ivi ubicati, potranno accedere solo se in possesso di un valido documento di riconoscimento o comunque di opportuna documentazione attestante i motivi dell’ingresso nelle strade e zone suddette.
Personale e clienti dell’Hotel Savoia Country House potranno accedere solo dall’ingresso della via San Donato mentre il personale dell’Hotel Savoia Regency potrà parcheggiare presso l’Hotel Savoia Country House solo se concordato con l’Autorità di Pubblica Sicurezza.
Qualsiasi informazione in proposito potrà essere richiesta alla Centrale Radio Operativa Polizia Municipale tel. 051266626, oppure consultando il sito istituzionale del Comune di Bologna

Per il trasporto pubblico che potrà subire delle deviazioni, le informazioni potranno essere richieste al centralino Tper telefonando al n. 051290290.

Tenuto conto della complessità organizzativa del vertice e delle esigenze di massima sicurezza connesse, viene richiesto a tutta la popolazione, residente e non, oltre agli esercenti le attività, la massima collaborazione per agevolare tutte le forze di polizia statali e locali, esercito e volontari di protezione civile che saranno attivati ed impiegati sul territorio. 

Assessorato alla Sicurezza, Polizia Municipale, Protezione Civile del Comune di Bologna

 Ecco la piantina delle zone chiuse al traffico nel dettaglio:

 

Annunci