Un desiderio realizzato: il progetto culturale di Laminarie

ECUBA e MIDOLLO: due progetti culturali nati al Pilastro e portati nei mesi scorsi in turné nelle città del Mediterraneo.
ECUBA: prima tappa nel 2015 protagonista la nostra concittadina Anna Maria Bergonzoni. Nell’azione teatrale, il linguaggio del gesto sovrasta le parole, il dolore della sconfitta lascia raramente spazio alla voce. La regina entra in scena in silenzio, già tutto è compiuto: Ecuba ha perduto ogni cosa. Adesso occorre trovare una nuova lingua che supporti la storia raccontata dai perdenti, una lingua che ha attraversato il corpo e la voce e ci arriva essenziale attraverso le parole di Euripide.

Convinti che la trasversalità della cultura greca può mettere in relazione popolazioni diverse sulle due sponde del Mediterraneo, le azioni di Laminarie dello scorso autunno si sono svolte a Tirana, in Spagna e a Cipro. E la tragedia di Ecuba si attualizza “nella tragedia di persone che cercano di salvarsi andando incontro alla morte tutti i giorni nel Mediterraneo”.

Con queste riflessioni è iniziato il nostro incontro con Febo del Zozzo, direttore artistico di Laminarie, affiancato da Sara Fulco e Marcella Loconte.
Continua a leggere

Ecuba abita alla Torre19 del Pilastro

16053858794_1b5039632f_h

Anna Maria Bergonzoni ha ottant’anni. E’ un’inquilina della torre 19, condominio autogestito situato in via Casini al Pilastro. E’ andata in scena all’apertura della stagione di DOM – La cupola del Pilastro. Continua a leggere