Pilastro in versi

lunaok

Il Pilastro forse ha un po’ nel suo DNA un destino letterario e poetico, basti pensare ai nomi delle sue strade: Via Deledda, via Ada Negri, via Salgari, ecc … Tutte intitolate a scrittori e poeti del 900.

Anche i luoghi di incontro per parlare di letteratura e poesia non mancano come  la Biblioteca L. Spina e il Circolo La Fattoria, dove da anni, un gruppo di persone si riunisce dando vita a un laboratorio di poesia: il Laboratorio di Parole e ne raccoglie i frutti nella rivista bimestrale Parole.

Per questo motivo abbiamo pensato di inaugurare, Pilastro in versi  una nuova rubrica dedicata a chi nella poesia e nella prosa, vede uno spazio per preservare e tenere viva quella parte più sensibile e fanciullesca di sé, che le difficoltà della vita non gli porteranno mai via…

Anche i lettori del blog sono invitati a contribuire con la loro sensibilità e  il loro bagaglio di emozioni, sentimenti e nostalgie, segnalandoci o inviandoci racconti e poesie.

Basta avere un cuore che vive di emozioni e sussulti legati a un luogo, un viso, un odore o  un particolare da tradurre in versi,  perché nella poesia possiamo dar voce a quella parte più autentica e genuina di noi, che rende ancora la vita accettabile e dolce.

 

 

 

Annunci