pilastrobologna.it nostro nuovo indirizzo

 

 

 

 

 

 

 

 

https://www.pilastrobologna.it

Cari Lettori, grazie.
In questi anni ci avete letto e seguito e oggi cambiamo nome e immagine per rendere più semplice e rapida la lettura e il collegamento a questo strumento di informazione a vostra disposizione.
Grazie a tutti quelli che hanno lavorato con noi ieri e a quelli che iniziano ora ad impegnarsi per il Blog del Pilastro. Pilastro 2016, il progetto del Comune di Bologna che, fra le varie azioni ha dato vita al nostro blog, si è concluso con le celebrazioni del 50° anniversario della fondazione del Pilastro. La nostra redazione per molti mesi ha continuato a pubblicare e sperimentare in autonomia, secondo l’impianto e l’insegnamento ricevuto.

Oggi si apre una fase nuova: insieme al nuovo nome, alla nuova immagine  consolidiamo la capacità di questo gruppo di cittadini redattori volontari, abitanti del Pilastro, di gestire in piena autonomia lo strumento di informazione online a servizio di chi vive e lavora qui e delle Associazioni che operano per la comunità.

In questi anni abbiamo pubblicato 530 articoli, per un totale di 146.000 visualizzazioni e 53.500 visitatori. I nostri lettori ci visitano soprattutto il venerdì pomeriggio e l’articolo più cliccato, con un interesse che permane nel tempo, è quello che racconta e descrive le statue di Nicola Zamboni nel Parco Pier Paolo Pasolini.
Ha avuto molto successo lo speciale sul Papa, che è stato riportato anche nel giornale del Qualtiere San Donato San Vitale News; molto ricercati, forse anche perchè siamo gli unici che ne parlano con competenza, sono stati gli articoli sull’Associazione Al Ghofrane e le sue attività, l’articolo sul segreto del Villaggio S. Giorgio, le notizie su come fare per andare a lavorare a FICO, il problema dell’immagine del Pilastro o cosa prevede la nuova viabilità del Passante per il nostro rione.

Un pubblico affezionato segue tutti gli articoli sull’Eccidio dei Carabinieri a cui è dedicata una pagina con selezione degli articoli che i media dedicarono al Pilastro in quegli anni, oltre che i testi e i video che raccontano la nascita e la storia del Pilastro. Abbiamo cercato di portare sulla nuova piattaforma la grandissima parte del lavoro fatto in questi anni perchè ne siamo orgogliosi e vi ringraziamo di averci seguito.

Nel nuovo blog potrete finalmente lasciare il vostro parere, i vostri commenti, la vostra opinione su quello che scriviamo; fino ad oggi non eravamo organizzati perchè, come tanti di voi, abbiamo impegni come lo studio, il lavoro e la cura delle persone che ci sono care.
La redazione rimane costantemente aperta al contributo di donne e uomini che abbiano voglia di impegnarsi come redattori, o mandare foto, poesie e racconti per contribuire a conoscere meglio chi abita, lavora o si appassiona alle problematiche e alla vita del Pilastro.

Per noi è una sfida ambiziosa! Certi del vostro sostegno, aspettiamo pareri, consigli e, ovviamente, le critiche per migliorare!

pilastrobologna.it

 

Annunci